Per capire come ottenere la firma digitale ti basterà seguire attentamente questa miniguida in cui capirai come acquistarla da un ente con gli appositi certificati riconosciuti ufficialmente.

Indice

Come ottenere la firma digitale

Per ottenere la firma digitale dovrai recarti sul sito web del servizio che hai scelto e seleziona il pacchetto che più si addice alle tue esigenze per acquistarlo. Una volta acquistato ti basterà attivarlo per iniziare a usare la firma digitale. Vediamo come fare nel dettaglio.

Come scegliere la firma digitale

Prima di tutto, devi considerare un’aspetto molto importante. Quale tipologia di firma digitale vuoi? Assicurati di scegliere in base alle tue esigenze. Ci sono diversi tipo di firme digitale, e ognuno di loro ha dei vantaggi e degli svantaggi.

Puoi scegliere tra firma digitale con chiave fisica, oppure digitale. I diversi kit di firma ditale in genere vengono forniti con la smart card in formato SIM oppure con carta di credito. Questa include il certificato di firma digitale ufficiale che attesta la validità della firma. Potrai usarlo per un periodo limitato, infatti ha una scadenza e dopo qualche anno dovrai effettuare una procedura di rinnovo presso l’ente che l’ha rilasciata.

Ogni kit di firma digitale viene inoltre fornito dell’apposito software, che potrai scaricare dal sito ufficiale nel caso del kit digitale, oppure ti verrà consegnato nel caso del kit fisico. Ti basterà installarlo sul tuo pc e collegare il lettore per iniziare a firmare i tuoi documenti con la firma digitale.

Ci sono anche enti che ti offrono la possibilità di ottenere una firma digitale remota. E’ una soluzione comoda perché ti consente di completare tutte le procedure in pochi secondi. In questi casi non avrai una smart card o una chiave fisica, ma un PIN digitale che dovrai inserire per validare la procedura.

Come avere la firma digitale

Per avere la firma digitale devi recarti sul sito web dell’ente a cui hai scelto di affidarti. Ti basterà acquistare il kit di firma digitale che soddisfa i tuoi requisiti, e pagare con carta di credito, bonifico o PayPal.

Una volta completato l’acquisto dovrai procedere con l’attivazione del pacchetto. Per farlo devi verificare la tua identità attraverso una procedura di riconoscimento mediante l’uso della webcam o della carta d’identità. Nulla di complicato. E’ una semplice verifica di rito per evitare truffe.

Dopo aver verificato la tua identità, dovrai attivare il pacchetto. Per farlo, recati sul sito ufficiale dell’ente, fornisci i dati personali richiesti insieme ai dati della tua firma digitale, e attendi l’attivazione. I dati che ti verranno richiesti e i tempi di attivazione variano a seconda del servizio.

Come usare la firma digitale

Ora che hai acquistato e attivato la tua firma digitale, puoi procedere con l’ultimo passo. Prima di usarla devi assicurarti di aver scaricato tutti i driver richiesti e l’apposito software di gestione e firma documenti.

Se hai acquistato il pacchetto fisico tutti i driver necessari e il software ti verranno forniti insieme allo strumento di identificazione. Nel caso in cui tu abbia scelto il pacchetto digitale, invece, dovrai recarti sul sito ufficiale del gestore e scaricare i driver e il software. Assicurati di scaricarli in base alla versione del tuo sistema operativo.

Una volta terminata l’installazione del software, è tutto pronto. Per firmare un documento con la firma digitale ti basterà aprire il software, collegare lo strumento di identificazione o inserire il PIN. Carica il file da firmare all’interno del software e segui le procedure che ti verranno mostrate per firmare digitalmente. Alla fine puoi esportare il file, e verificare attraverso la sezione Verifica, la validità della firma.

Se ti è stato utile l’articolo, condividilo e lascia un commento!

Buona Navigazione dalle MiniGuide di Internet!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *